Bisogni Educativi Speciali

L’espressione “Bisogni Educativi Speciali” (BES) è entrata in uso nella scuola italiana dopo l’emanazione della Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 "Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica". In questa pagina saranno raccolti, con la collaborazione della referente d'Istituto prof.ssa Milena Iacuzzo, materiali e documenti che potranno fornire alla nostra scuola ed alle famiglie un supporto per conoscere i vari problemi raccolti sotto l’acronimo BES.